Fili di ragnatela (Gli emersi poesia) (Italian Edition)

The Translation of Verga's Idiomatic Language
Free download. Book file PDF easily for everyone and every device. You can download and read online Fili di ragnatela (Gli emersi poesia) (Italian Edition) file PDF Book only if you are registered here. And also you can download or read online all Book PDF file that related with Fili di ragnatela (Gli emersi poesia) (Italian Edition) book. Happy reading Fili di ragnatela (Gli emersi poesia) (Italian Edition) Bookeveryone. Download file Free Book PDF Fili di ragnatela (Gli emersi poesia) (Italian Edition) at Complete PDF Library. This Book have some digital formats such us :paperbook, ebook, kindle, epub, fb2 and another formats. Here is The CompletePDF Book Library. It's free to register here to get Book file PDF Fili di ragnatela (Gli emersi poesia) (Italian Edition) Pocket Guide.

The paper deals with the problems and the trends in the recent Italian historiography, with special attention to the main subjects of the research about the Church in the first Christian centuries. The various lines of research chosen by the authors of the seven contributions to LEA highlight the potential of literary language in linguistic and intellectual experiences within cultural contexts. In the light of this perspective, the seven contributions offer a number of itineraries for the interpretation of modern literature from Argentina, Peru, Portugal and Spain.

This section was edited by Silvia Lafuente. E se la lingua madre diventa improvvisamente muta e una nuova lingua sostituisce quella originaria, quali cambiamenti e perdite si verificano nella vita emotiva dei bambini venuti da lontano? What profound relationships —competition, conflict, complementarity, integration- are established between the two codes, between different meanings and signifiers? And if the new language renders the mother tongue mute, what changes and losses take place in the emotional sphere of migrant children?

These are a few of the questions which the paper attempts to answer, by analyzing the varied and multifaceted bilingual condition of foreign students in Italy. The paper presents a few important projects and innovative materials to give. Pier Diego Siccardi and the " Clinica del Lavoro" in the trench warfare. The year marks the centenary of the death of the Italian scientist Pier Diego Siccardi , one of Luigi Devoto's assistants at the " Clinica del Lavoro" in Milan. To commemorate Siccardi and to describe the activities of the physicians of the " Clinica del Lavoro" during World War I.

A comprehensive analysis was conducted on scientific papers written by Pier Diego Siccardi and by other physicians belonging to the Clinica del Lavoro, in the period During the Great War, the Clinica del Lavoro became a military hospital, even though it indirectly maintained a role in Occupational Health, assisting women who had started to work to replace the men sent to the front. Devoto and his assistants were drafted as Army doctors, but continued their research activities while at the front; focusing on the diseases that affected the soldiers, mainly infections.

Bleeding fevers and jaundice were endemic among Italian troops, but their etiology was unknown. Pier Diego Siccardi identified this syndrome as an infection caused by a spirochete, and was the first one to isolate the infectious agent. Siccardi prematurely died of the same disease as a consequence of a laboratory accident, which provided further confirmation for his research. The heroic life of Siccardi and his tragic death testify the important activities of the scientists of the " Clinica del Lavoro" in the years of the Great War. L'elettronica nella tecnica aerospaziale. Full Text Available L'elettronica reca un contributo essenziale alla tecnica aerospaziale in ogni fase di qualsiasi sua realizzazione.

Nel volo spaziale la guida e la stabilizzazione si basano sull'uso di sistemi elettronici che sono anche impiegati largamente nella essenziale fase di preparazione al volo. Oncology patients hospitalized in the Clinicas Hospital Dr. This work was carried out by a nursery licensed group in the Clinicas Hospital - Dr. The nature and functioning of Services and the allocation of resources, are essential for the analysis of the Survey of the hospitalized oncology patients in the Institution.

To develop a model of care that constitutes a health care as well as teaching and research in the country regarding the quality of care was defined the following topics: The assessment and management performance of the services involved in the operation are the result of the degree of user satisfaction. To determine the human and material necessary for the care of cancer resources users, considering their number, treatment, complications and nursing care derived from each pathology and stage of disease. Other instruments used were the clinical history and the daily census staff Patients and Nursing Division.

A comparative descriptive analysis already mentioned are: Chemotherapy is the treatment choice and there is a decrease in the surgical and medical; more patients in the study; in the origin, Montevideo has the largest number of patients followed by Canelones. Line of nursing intervention will be carried out in short, medium and long term.

Imaging and image-based measurements nowadays play an essential role in controlled clinical trials, but electronic data capture EDC systems insufficiently support integration of captured images by mobile devices e. The web application Open Clinica has established as one of the world's leading EDC systems and is used to collect, manage and store data of clinical trials in electronic case report forms eCRFs.

In this paper, we present a mobile application for instantaneous integration of images into Open Clinica directly during examination on patient's bed site.

Dal mio verziere : saggi di polemica e di critica by Jolanda

Open Clinica 's web services are used to query context information e. A stable image transfer is ensured and progress information e. The workflow is demonstrated for a European multi-center registry, where patients with calciphylaxis disease are included. Our approach improves the EDC workflow, saves time, and reduces costs. Furthermore, data privacy is enhanced, since storage of private health data on the imaging devices becomes obsolete. Use of clinical practice as a motivating tool of radioprotection teaching and radiopharmacology in early semesters of pharmacy course; Uso da pratica clinica como ferramenta motivadora de ensino de radioprotecao e radiofarmacologia em semestres iniciais em cursos de farmacia.

The research teaching methods aimed at the success of the higher education student in pharmacology and medicine courses in technical expertise in the fields of radiological protection, radiopharmacology and interventional radiology is extremely important in view of the progress of these sectors. The objective of this work is to propose a methodological sequence of teaching work with first-year students of pharmacy and medicine courses within a biophysical discipline where the integrated knowledge to clinical practice can be used for this purpose.

I cataloghi nella letteratura americana della Grande Depressione. Full Text Available Il presente saggio si propone di analizzare alcune opere letterarie in senso lato poesie, libri-documentario, script di film-documetario scritte negli Stati Uniti negli anni della Grande Depressione alla luce della presenza ricorrente di cataloghi, liste e inventari.

Thoreau, il saggio si sofferma su alcune opere-documentario degli anni Trenta del Novecento; un periodo che, segnato profondamente dalla crisi economica e testimone di una riconfigurazione della geografia reale e simbolica del territorio nazionale, punta nuovamente a cataloghi e inventari, secondo una scelta retorica funzionale alla rappresentazione del rovescio del mito di abbondanza delle origini.

  • Dal mio verziere : saggi di polemica e di critica by Jolanda - Free Ebook.
  • Open Thy Lattice, Love.
  • The Worlds Most Mysterious Objects (Mysteries and Secrets)!
  • The Day Will Come: A Stella Crown Mystery (Stella Crown Series Book 4);
  • One Bread, One Body (Guitar/Vocal Edition)?
  • ;

La financial education nella regione Puglia: Valutazione multicriteriale nella pianificazione territoriale: Evaluation of skin entry kerma in radiological examinations at the Hospital de Clinicas , Parana, Brazil. This paper evaluates the skin entry dose of pediatric and adults patients when submitted to radiological examinations at the Hospital de Clinicas do Parana, Brazil, as part integrate of the data assessment of International Atomic Energy Agency IAEA for Latin America.

The obtained data demonstrate the necessity of verification of diagnostic analysis standards. The great value amplitudes demonstrate the incompatibility of examination executions with those recommended by the literature. The dose values presented partially inside the range recommended and the other over the expected for the due examination when compared with the literature. La Media Literacy nella prospettiva finlandese, nordica ed europea.

Nel tempo sono entrati in uso molti concetti, ma sfortunatamente senza che ne venisse fornita una definizione, nella maggior parte dei casi. Inoltre viene discussa la relazione tra i concetti di media literacy e digital literacy e la collocazione della media literacy nei curricula scolastici in Finlandia. Trattandosi di un lavoro di ampio respiro sulla media literacy, si riferisce sia a iniziative politiche che ai risultati della ricerca e alle pratiche educative.

Veterinarians in environmental protection; Il veterinario nella protezione ambientale. The main contributions of the Fifth and Sixth Courses: Veterinary medicine and environmental contamination, held at the Italian National Institute of Health on October , and September October 2 , are presented. The volume is divided into three sections: Il volume e' diviso in tre sezioni: Le minoranze islamiche nella Bulgaria post-comunista: Full Text Available Contributo segnalato dal Prof.

Profili istituzionali delle relazioni tra Stato e confessioni religiose nella Bulgaria post-comunista: Educazione linguistica nella scuola albanese del secondo millennio. Letteratura e nello Spettacolo Siciliani tra ' e ' Da Verga a Sciascia costituisce il volume che raccoglie, a cura di Angelo. Zappulla, gli Atti del convegno su questo fondamentale tema. My sound Is My life. Macchine sonore non omologate nella metropoli. Intervista a Carlo Formenti.

Il concetto di Natura nella filosofia di Denis Diderot. Natura e arte, in Diderot, sono strettamente connesse. La seconda imita la prima, ma non tenta. I dati sono raccolti su supporto magnetico sono stati elaborati con software per elaborazioni dati Access e Excel MICROSOFT per la determinazione dei tassi di incidenza grezzi, specifici e standardizzati. Tassi grezzi; 1 Totale: Tassi standardizzati; 1 Totale: Questo viaggio poteva durare dai pochi mesi fino a 8 anni.

Le destinazioni principali erano la Francia, l'Olanda, la Germania, ma aveva come obiettivo privilegiato l'Italia e Roma, e di norma includeva le tappe di Venezia, Firenze, Bologna, Pisa e Napoli. Passavano il loro tempo facendo giri turistici, studiando e facendo acquisti. Elementi epico-omerici nella dizione sofoclea: Viene indagato in particolare il valore stilistico, tematico-concettuale e intertestuale delle locuzioni epico-omeriche riferite alle leggi divine nella prima strofe e al motivo degli oracoli di Laio nel finale del canto.

Uno strumento per la creazione di valore nella realizzazione di edifici sostenibili: Nella seconda parte si procede invece a presentare ed analizzare gli aspetti economico-finanziari degli edifici sostenibili con riferimento sia alle metodologie valutative applicabili, sia ai dati della letteratura. Prodotti legati a contesti coloniali diversi, oggetto di monopoli e contese tra le potenze imperiali nel corso del Settecento, seguirono percorsi di diffusione diversi e al contempo intrecciati; essi divennero oggetto di politiche economiche non sempre coerenti, assumendo nel corso del tempo significati culturali e sociali diversi in un contin Utilizzo di laser scanner e camera digitale aviotrasportati nella progettazione di impianti fotovoltaici.

Full Text Available La normativa nazionale nel perseguire le direttive impartite dalla CEE in materia di energia, hai ncentivato fin dal lo sviluppo delle energie rinnovabili e di conseguenza il sorgere della cosiddetta green-economy ove la Geocart ha deciso di investire nella progettazione di impianti fotovoltaici di microgenerazione, con potenza installata inferiore ad 1 MW.

Evaluation of skin entry kerma in radiological examinations at the Hospital de Clinicas , Parana, Brazil; Avaliacao de kerma de entrada na pele em exames radiologicos no Hospital de Clinicas do Parana, Brasil. Hospital de Clinicas; Khoury, Helen J. To identify the chief complaints and demographics at Clinica Esperanza, a student-run free clinic for an underserved Hispanic population. A retrospective chart review of patient files from through was undertaken, as approved by the University of Tennessee Health Science Center's Institutional Review Board.

From through , Clinica Esperanza fielded patient visits, consisting of unique patients, females and males. Resulting data have led to several improvements. The clinic has remained open weekly to improve patient continuity. With the top 10 chief complaints identified, they are better addressed. More funding is allocated for speculums and proper training of Pap smear technique. Systematic reporting of lab results is being implemented.

Physical therapists and pharmacists now participate to address musculoskeletal and medication-based needs, respectively. A volunteer gastroenterologist has been recruited to provide specialized care for abdominal pain. An electrocardiogram machine is now used to evaluate chest pain. To improve student-patient communication, online language learning modules have been created. Based on these data, improvements in health care services have been made, including better continuity, emphasis on top chief complaints, and provider education in medical Spanish. Future plans include on-site pharmacy, smoother referrals, and similar clinics on the University of Tennessee Health Science Center's other campuses.

Le interiezioni fonosimboli nella prosa rovignese dell'antologia "Istria nobilissima". Full Text Available Come risulta da un recente studio di Paola Villani Villani , le interiezioni o, come le chiama l'autrice, fonosimboli sono un po' la Cenerentola delle descrizioni linguistiche. In un termine, sono elementi linguistici che dai parlanti sono sentiti intuitivamente come indispensabili alla normale comunicazione linguistica, ma nello stesso tempo come elementi con cui non si sa che fare, che non trovano un posto adeguato nell'ambito della classificazione linguistica tradizionale.

Prendendo lo spunto dall'interessante e stimolante articolo citat o di P. Analisi della dipendenza spaziale dei prezzi delle abitazioni e dei sottomercati abitativi nella Tainan Metropolis, Taiwan. Le tecniche spaziali possono essere considerate metodi appropriati per classificare sottomercati spaziali dei prezzi delle abitazioni soprattutto nelle aree metropolitane. La teoria delle intentiones nella Escuela de Salamanca. It has also proof to keep its quality along the time. There is increasing interest in research, prevention and management of mobbing in the field of occupational psychosocial risks.

To describe mobbing and its health effects by analysis of the cases examined from to at the Department of Occupational Health " Clinica del Lavoro Luigi Devoto" in Milan. A total of clinical records of patients who reported a mobbing situation when undergoing medical examination were selected out of patients examined for stress-related disorders.

The percentage of women was higher There was a great variety of jobs, especially white-collars and workers in large service companies. In one third of the cases, mobbing occurred within 4 years from beginning of employment and mostly after company reorganization and management changes. The most frequent negative acts included social isolation and demotion. The most frequent symptoms were exhaustion, sleep, mood and sexual disorders. The number of symptoms was not related to the duration of mobbing but to the number and frequency of negative actions.

Occupational health physicians play an essential role in primary prevention information on occupational risks and in early diagnosis and rehabilitation and could act as mediators between workers and enterprises. Virtual-reality-based attention assessment of ADHD: Classroom-CPT versus a traditional continuous performance test. Virtual-reality-based assessment may be a good alternative to classical or computerized neuropsychological assessment due to increased ecological validity. Classroom-CPT VC is a neuropsychological test embedded in virtual reality that is designed to assess attention deficits in children with attention deficit hyperactivity disorder ADHD or other conditions associated with impaired attention.

The present study aimed to 1 investigate the diagnostic validity of VC in comparison to a traditional continuous performance test CPT , 2 explore the task difficulty of VC, 3 address the effect of distractors on the performance of ADHD participants and typically-developing TD controls, and 4 compare the two measures on cognitive absorption. The results showed significant differences between performance in the virtual environment and the traditional computerized one, with longer reaction times in virtual reality. The data analysis highlighted the negative influence of auditory distractors on attention performance in the case of the children with ADHD, but not for the TD children.

Finally, the two measures did not differ on the cognitive absorption perceived by the children. Natural attenuation of biogas in landfill covers; Attenuazione naturale del flusso di biogas nella copertura superficiale delle discariche. In the risk evaluation of uncontrolled biogas emissions from landfills, the process of natural attenuation in landfill covers assumes a very important role. The capacity of biogas oxidation in the cover soils seems to be the most important control to mitigate the biogas emission during the aftercare period when the biogas collection system might fail.

In the present paper laboratory experiences on lab columns to study the biogas oxidation are discussed. La capacita' di ossidazione del biogas nel terreno di copertura sembra rappresentare il controllo piu' importante nella mitigazione di fughe incontrollate di biogas, soprattutto nel lungo periodo quando la captazione del biogas perde efficienza. Nel presente lavoro si riportano alcune esperienze di laboratorio per valutare l'ossidazione di metano in diverse tipologie di copertura. I ruminanti sono altamente specializzati nella digestione della fibra.

Per delineare i tratti di questo approccio sono stati proposti degli esempi, tratti da trascrizioni di interventi in classe, che illustrano opzioni diverse di insegnamento della grammatica nella classe multilingue: I due approcci sono stati ricondotti alla distinzione fra focus on meaning didattica della L1 e focus on form didattica della L2. Focusing on the form: Examples taken from transcripts of speeches in class outline the features of this approach, showing different options for teaching grammar in the multilingual classroom: Sono state evidenziate notevoli carenze del Servizio Sanitario locale, per mancanza di un sistema di monitoraggio e prevenzione rivolto agli immigrati.

Architettura e magnificenza nella Palermo del primo Cinquecento: Full Text Available A una attenta analisi, la misteriosa facciata nota come prospetto della chiesa di Santa Eulalia dei Catalani a Palermo risulta essere il frammento superstite di una Loggia realizzata, e forse mai completata, a partire dalla fine degli anni trenta del Cinquecento. The Catalan community and bankers living in Palermo are doubtless the promoters of an architecture in ancient style, starting after the triumphal entrance in the city of the emperor Carlo V in The study of this building and the hypothesis about its interior space are extremely evealing to understand an architectonical phase in the capital of Sicilian Reign still not well known.

Le tentazioni di un genere: Anche l'esitazione del protagonista di fronte a tale evento appare ridotta e di conseguenza limitata la sua ricerca di spiegazioni razionali. Tutto quello che avreste voluto sapere sulla fisica moderna ma non avevate nessuno a cui chiederlo! Indagando abbiamo trovato veri tesori. La fisica fondamentale ha anche enormi ri Full Text Available Il trauma della Shoah ha richiesto decenni per essere elaborato collettivamente, riemergendo dalla lunga rimozione che ha coinvolto lo stesso mondo ebraico.

MR imaging in the diagnosis of the os trigonum syndrome; Il ruolo della Risonanza Magnetica nella diagnosi della sindrome dell'os trigonum. Magna Grecia, Catanzaro Italy. RM nell'ambito delle malattie dolorose del retropiede e piu' in particolare nella sindrome dell'os trigonum, in considerazione della notevole difficolta' clinica per la corretta diagnosi.

La RM e' l'unica metodica che fornisce importanti informazioni sul coinvolgimento dei tessuti molli, della superficie condro-ossea e sulle reazioni sinoviali riuscendo percio' a dimostrare chiaramente l'eventuale coesistente tenosinovite del tendine flessore lungo dell'alluce ed inoltre provvedendo a fornire informazioni dettagliate per il corretto approccio terapeutico. In conclusione, nell'ambito delle malattie dolorose del retropiede da cause ossee, laddove si sospetti clinicamente la sindrome dell'os trigonum, la non invasivita' della RM.

Profundization of acetabular cup uncemented in total substitution of hip in-patient with acetabular dysplasia - Experience university hospital - Clinica San Rafael. According to Crowe classification, one was type 1, eight were type 2 and five were type 3. The average follow up was twenty-four months. The Harris hip score was used for the clinical evaluation with a pre operative average of 35 points and 37 points post operative.

The average internization of the femoral head's center was 26mm. We did not have complications nor implant revision at the time of follow up. Full Text Available Obiettivi: Parallelamente sono considerati costi dei vaccini acquistati e retribuzione aggiuntiva dei MMG. Technique and Applications; Photoscintigraphie Clinique: Methode et Applications; Klinicheskaya fotostsintillografiya: La intensidad luminosa y la frecuencia de los destellos de esta ultima varian con el indice de recuento, obteniendose asi una respuesta no lineal sin introducir la inercia de un circuito integrador.

Los destellos 'secundarios' se registran sobre pelicula. Para impedir la perdida de datos debido a su registro en la region de saturacion de la curva de sensibilidad de la pe licu la, se utiliza una amplificacion de contraste moderada y la pelicula se examina en un circuito de television industrial. El autor subraya la necesidad de adaptar las condiciones de colimacion al problema clinico que haya de resolverse. En la memoria se examinan las aplicaciones clinicas de esta tecnica al estudio de enfermedades tiroideas, renales, hepaticas y oseas. Dlja obnaruzhenija ogranichennyh uchastkov porazhenija v takih plotnyh organah, kak pechen' i mozg , byl razrabotan special'nyj kanal'nyj mnogofokusnyj kollimator.

Demonstrirujutsja izochuvstvitel'nye linii jet o go kollimator a. E go chuv stvitel'nost' malo m en ja et sja ot poverhnosti do glubiny, ravnoj naibol'shej tolshhine pecheni. Byl postr oen special'nyj usilitel' kontrastnosti: Soprotovlenie 3 SR izmenja etsja v zavisimosti ot sk or o sti. Posledovatel'no po otnosheniju k ZSR s o edinena skennirujushhaja ''vtorichnaja'' lampa nakalivanija. Jarkost', a takzhe chastota vspyshek poslednej zavisit ot skorosti scheta i tem samym nelinejnaja chuvstviteltnost' dostigaetsja b e z vvedenija inercionnogo k on tura.

S cel'ju predotvrashhenija poteri informacii pri registracii v oblasti nasyshhenija krivoj chuv. Il progetto Miramap a Torino. Il progetto implementa e sviluppa una precedente esperienza effettuata nel Crowdmapping MirafioriSud, il cui scopo principale era quello di verificare se l'uso delle ICT potesse generare e supportare processi di inclusione sociale. Attraverso la lettura del processo MiraMap, degli obiettivi, della metodologia adottata, delle fasi e delle linee di azione vengono evidenziati ragionamenti di natura interdisciplinare e tecnica relativi a: Sacral-neuromodulation CT-guided; Nuova tecnica di centraggio TC-assistista nella neuromodulazione sacrale.

Questa tecnica pue se valida, pui presentare alcuni inconvenienti, quali l'esposizione radiogena per gli operatori, la mancata visualizzazione del foro sacrale per gli artefatti da gas colico e l'impossibilite di valutare correttamente la profondita e la sede d'impianto dell'elettrodo-stimolatore. Scopo del lavoro e stato quello di perimentare una tecnica alternativa utilizzando la guida TC al fine di valutarne vantaggi e un possibile uso routinario. Abbiamo testato con PNE test in guida TC 30 pazienti 16 maschi e 14 femmine affetti da gravi disfunzioni pelviche refrattari agli usuali regimi terapeutici.

Ventisette pazienti presentavano una relativa integrit? Si e proceduto all'identificazione dei fori sacrali mediante scansioni TC volumetriche, a paziente prono, utilizzando un apparecchio TC spirale dotato di una seconda consolle per le ricostruzioni tridimensionali.

Identificata la sede dei forami S3, viene preparato il campo sterile e s'introduce l'ago verificandone la corretta posizione con una scansione TC di controllo. Si passa successivamente all'introduzionedell'elettrodo dopo avere verificato la corretta risposta contrattile muscolare e la precisa posizione con una ulteriore scansione TC. In 8 pazienti e stata eseguito il PNE test su entrambi i fori S3. In due casi sono stati necessari pi? On occasion of the Centenary of the " Clinica del Lavoro Luigi Devoto", its researchers suggested that awareness of its historical identity and scientific development should constitute the basis for the future of the Institution.

The directors of the Institute who have succeeded one to the other over the years have left a vivid report of the vast amount of work developed in several research fields and also of the original results achieved with significant impact on the scientific community and on society.

  1. Free on Three: The Wild World of Human Powered Recumbent Tadpole TriCycles.
  2. Aufbau und Funktionsweise eines Beschwerdemanagements (German Edition).
  3. L’Angelo primogenito (Italian Edition).
  4. ?
  5. Against Injustice: The New Economics of Amartya Sen?
  6. The Theory of Critical Distances: A New Perspective in Fracture Mechanics.
  7. Alexander Dictionary of English Idioms: English-Swedish;

Content analysis of "La Medicina del Lavoro" allowed us to shed light on strong bonds existing between manufacturing techniques, work organization and health, in the different political and social periods in which they developed. Many actions have been defined and several research subjects have been renewed according to current demands and new methodological possibilities between the past and the present, nevertheless many new approaches need to be taken in the fields of epidemiology, indoor air quality, ergophthalmology, muskuloskeletal disorders, environmental and molecular toxicology, and further research will be undertaken thanks to the potential of this discipline for the future.

The aim of this report is also to express our thanks to all the medical and non-medical staff who have made their contribution over years of engagement. Batteri lattici non starter durante la stagionatura del formaggio: I batteri lattici LAB costituiscono un gruppo eterogeneo di batteri tradizionalmente utilizzati nella produzione di formaggi. The research of the sentinel lymph node in early breast cancer, an already worldwide established method, was standardized at the teaching hospital 'Hospital das Clinicas ' in Belo Horizonte MG, Brazil.

This standardization was carried out from December through December , in which 39 patients were included in a learning curve and method validation. The applied methodology is based on the combination of a lymphoscintillography and the blue stain. A periareolar colloid 99m Tc injection was given 24 hours before the surgery. The blue dye was injected in the peritumoral region during the surgery.

The sentinel lymph node was identified by the blue color pattern of the lymph node and by the use of a portable gamma probe detector. Radioactive contamination was evaluated before, during and after the surgery. The measurement of the radioactivity of the breast area was taken by using a GM detector and an ionization chamber on a humid piece of gauze passed on the breast area , from which the radioactivity was recorded as well as the gloves used during the surgery, and the gauzes with contaminated blood. The identification figures, the predictive negative value and the false negative rate were similar to the figures found in technical literature.

The technique of the biopsy of the sentinel lymph node BSL is the method chosen for staging patients with invasive breast cancer and with clinically negative results for the armpit. The combined method using radio-colloid and the stain is the most indicated. There is a minimum radio isotopic contamination and there is scarcely any danger for the patient or the medical staff involved in the procedure.

Paolo Marchetti, I giuristi e i confini. A Problem of Cross-Boundary History. Teresa Isenburg, Separare ed Unire. Appunti sulle frontiere brasiliane fra Otto e Novecento: The project called Adotta scienza e arte nella tua classe "Adopt Science and Art in your class" , on the interconnection between science and art, has been addressed to the Italian secondary middle and high school involving more than teachers and about students. The main purpose of this project is to make the young students aware of the strong link between science and art is a unique cultural and interdisciplinary occasion.

To reach this goal, the Adotta project asked students to produce an artwork inspired by the interpretation of a quotation among a hundred commented quotes by physicists, mathematicians, scientist, writers, artists, accompanied by an original short sentence written by students themselves. More than artworks have been produced and collected in two galleries on Facebook.

From their analysis emerges the students' feeling about science, which is usually associated to human brain, based on mathematical laws and related to technological progress, but it is also a powerful tool that should be responsibly used. This project also valorizes teachers' role in scientific education through activities that encourage students to recognize science in every aspect of their lives.

Four sets of tests were performed for different purposes in order to assess the following parameters: It was found that the infrared system showed a maximum deviation of 0. The reproducibility of fusion algorithms provided a maximum deviation in position which was less than 0. Full Text Available Being an extreme case of fictitious representation of linguistic otherness, pseudo-translation challenges the idea of a fatal and exclusive link between language and national ethos, a fundamental notion in the Nineteenth-century linguistic and literary culture.

The present article compares two emblematic cases of pseudo-translation in post-Unification Italian culture: Translation thus provides a free space for authors to experiment with new expressive solutions and challenge commonplaces about language and identity: My paper aims at evaluating the hybridizing techniques that V.

Woolf is justly renowned for her programmatic and. Full Text Available La ricerca effettuata sulla popolazione di Capriolo Capreolus capreolus nella Riserva Naturale Bosco di Vanzago aveva lo scopo di approfondire le conoscenze sulla struttura e sulla dinamica di una popolazione d'ambiente planiziale che vive in condizioni del tutto peculiari: La struttura di popolazione ed i parametri demografici sono stati rilevati dal anche mediante osservazioni dirette, effettuate percorrendo settimanalmente un tracciato standard finalizzato a coprire l'intera area di studio. Popular o non popular?

This paper aims to illustrate the conditions selected at the Clinica del Lavoro of the University of Milan to prepare and analyze a large number of fine dust samples produced over a period of about 50 years, that were initially used for studies within the Clinic performed in its own facilities, and since were sent to other Italian and overseas laboratories Luxembourg, UK, Germany, Norway, Sweden, South Korea, USA.

The total quantity of material distributed with maximum size microns was about 2 kg and consisted of the following mineral and artificial compounds: About half of the entire quantity of dusts produced consisted of partially HF-treated tridymite. Initially, research on the etiology of silicosis used quartz dust samples, simply sieved or ventilated consisting of classes finer than 0. From to the dusts were produced by manual grinding in an agate mortar, below about 10 microns, starting from quartz from Quincinetto near Ivrea, Province of Turin , containing about Subsequently, the dusts used for biological research were obtained by grinding coarse material with a cast iron pestle and planetary mills, agate and corundum jars.

The grinding products were sized by means of centrifugal classification, using the selector developed by N. Zurlo, ensuring control of dust size both optically and by means of wet levigators and hydraulic classifiers in cooperation with the Institute of Mines of Turin Polytechnic School. Effect of cognitive stimulation in patients with mild congenital deterioration, in the reduction of progression to dementia, in the Clinica de la Memoria, Hospital Nacional de Geriatria y Gerontologia, during the period from September to September The efficacy of cognitive stimulation in the progression to dementia is verified in patients with mild cognitive impairment, from the Clinica de Memoria of the Hospital Nacional de Geriatria y Gerontologia, between September and September A sample of patients of the Metropolitan Area, the majority of female, complete primary, with self-care, aged 70 to 79 years are selected.

The investigated group has had a history of hypertension, diabetes mellitus to a lesser extent and some degree of associated sensory deficit. The evolution time of memory loss presented is 2. The most common cognitive impairment in the study has been the multiple dominion amnesia, followed by the non-amnesic dominion multiple. The etiology has leaded the degenerative, followed by vascular and thirdly the deficit of vitamin B Patients with mild cognitive impairment almost half of the cases have had neuro-behavioral disorder, being the depression most frequent, followed by anxiety and apathy.

Absenteeism to dating has existed both in Clinica de Memoria; but mainly to the appointment with psychology. During the study it is determined that the deterioration was developed without progress to dementia, relatives have reported cognitive stability in more than half of the cases, only 18 patients have progressed to dementia. In the process only 29 patients have concluded and were reevaluated; without being able to demonstrate that the cognitive stimulation delays the cognitive deterioration to the dementia, but nevertheless; this result is given without unduly discrediting cognitive stimulation as a non-pharmacological measure for the prevention and delaying of dementia.

The target audience is middle school students from different countries and with different L1 backgrounds. Students take part in didactic role-plays inspired by the Harry Potter series. Special emphasis is given to the Hogwarts Language Lab, which aims to promote interaction, socialization and second language acquisition. The Lab teaching strategy combines elements of the communicative approach and the audio-lingual method with role-playing. The principle behind the Hogwarts Lab is that the students have to be active participants rather than passive observers. Their involvement can be increased and their interest can be raised through the use of the video input visual stimuli and role-playing as a teaching strategy.

Antropologia, immaginazione morale e pratica etica. Contrast-enhanced power Doppler US in the characterization of renal masses; Power Doppler con mezzo di contrasto nella caratterizzazione delle masse renali. Purpose of this work is to report the results of a prospective study investigating the potentials of contrast-enhanced power Doppler in the diagnosis of expansive renal lesions. From to October 30, , it was studied the case of 59 expansive renal lesions 28 malignant, 31 benign in 48 patients mean age 55 years, range with power Doppler US before and after the administration of an echo-enhancing agent Levovist, Schering AG, Berlin Germany.

Were found 5 patterns of vascular architecture of the lesions, both before and after contrast agent administration, following the classification by Jinzaki e Coll. Power Doppler US showed vascular structures in 34 patients. Color signals were enhanced in all the 34 vascularized lesions, which allowed better definition of vascular patterns. In our series, the US contrast agent did not increase the diagnostic accuracy of power Doppler in the differential diagnosis of hyperechoic renal lesions; conversely, Levovist can be advantageous for the characterization of suspected pseudomasses and complex cysts.

Dal al 30 ottobre sono state studiate 59 lesioni renali 28 maligne, 31 benigne in 48 pazienti eta' media 55 anni, intervallo Il contributo del pluralismo religioso nella fondazione dello Stato albanese - 3. I luoghi del desiderio nella narrativa di Federigo Tozzi: Ecco allora che la natura si pone come il veicolo che porta ad una dimensione esterna a questa vita, la stessa che spesso nello scrittore rappresenta il desiderio di infinito di certe descrizioni.

Nel saggio vengono passate in rassegna alcune descrizioni emblematiche della campagna senese e di Siena stessa, e messe poi in rapporto con le suggestioni che lo scrittore ebbe nel confronto con Roma e la campagna romana. In Tozzi, landscaping descriptions are an invitation to consider the places seen as instruments of an external reality to which they refer, a reality able to reveal the arcane meaning of things, the answer to the cause of human suffering, a fundamental problem for the writer.

Diving into the nature stimulates the desire for tranquility, peace, rest, along with the awareness of the impossibility of realizing it in this life. Here, then, nature is placed as the vehicle that leads to an external dimension respect to this life, the same that often in the writer represents the desire for infinity of some descriptions. In the essay, some of the emblematic descriptions ofSienacity and countryside are examined and then compared to the awesomeness the writer experienced in comparison withRomeand the Roman countryside.

Il muro nella mente: Full Text Available We conducted a clinical and electromyographical study in patients with Chagas' disease in the indeterminate or chronic stages of the illness. Altogether patients were examined. Only were admitted within the protocol; the remainder patients were rejected because they showed other causes able to damage the nervous system. Forty five of them were submitted to a conventional electromyographical examination. Fifteen of mem showed normal results, while the remainder 30 disclosed a reduced interference pattern, being most of the remaining motor unit potentials fragmented or poliphasic, reduced sensory and motor conduction velocities and diminished amplitude of the sensory action potential.

The findings suggest that some chagasic patients in the indeterminate or chronic stages of the disease may develop a clinical mild sensory-motor peripheral neuropathy. En total fueron examinados enfermos. De ellos solo fueron admitidos en ei protocolo; los restantes fueron rechazados por mostrar Ia presencia de otras causas que hubiesen podido danar su sistema nervioso. Dentro de los pacientes admitidos, 52 Estos signos y sintomas, que sugieren la presencia de neuropatia, podian combinarse de diferente manera.

En 15 los hallazgos fueron normales, en tanto que en. La figura di Maria Maddalena nella tradizione agostiniana del XII secolo e l'allegoria nuziale in Bernardo di ClairvauxUn'ipotesi di interpretazione alla luce di categorie di ordine psicoanalitico. L' influenza nella regione Lazio dal al From the hand to video. Risulta pertanto fondamentale e molto utile un approccio modellistico. In this paper we only focuson the danger estimation model which has beenfruitfully used since to as an reliable operativetool to support and optimize fire fightingstrategies from the alert to the management ofresources including fire attacks.

This makes these data setsvery suitable for an effective systematic daily and sustainable low-cost monitoring of large areas. The results of a successfully teaching project which combines science with art. The project called 'Adotta scienza e arte nella tua classe' 'Adopt Science and Art in your class' , on the interconnection between science and art, has been addressed to the Italian secondary middle and high school involving more than teachers and about students.

Marsiglia, una terra a Sud di nessun nord. Il presente saggio esamina gli antroponimi femminili nelle forme ricorrenti nel documento, ricostruendone la vicenda storico-etimologica e culturale. The documents known as Ragman Roll collect the fealty oaths sworn and the homages rendered by Scottish nobility, clergy, landowners and burgesses to Edward I Plantagenet after the English invasion of Scotland in the spring and summer of These documents record personal names and surnames of ca. This paper focuses on the feminine anthroponyms occurring in the Ragman Roll , on their form and on their historical-etymological and cultural background.

Modified Mason's vertical banded gastroplasty. Radiological follow-up patients with morbid obesity; Ruolo della radiologia nella valutazione dei pazienti affetti da obesita' patologica sottoposti a gastroplastica verticale secondo Mason modificata. Studio di casi. Orsola, Servizio Radiologia 2; Ghetti, A. Nel presente lavoro venogno presentati i risultati del controllo radiologico postoperatorio condotto su pazienti sottoposti a gastroplastica verticale secondo Mason modificata.

In pazienti sottoposti a gastroplastica verticale secondo Mason modificata sono state valutate mediante studio radiologico con pasto semiliquido e tecnica con mdc semplice le caratteristiche morfologiche, funzionali e volumetriche della tasca gastrica e le eventuali complicanze dell'intervento.

Similar Books

Di questi pazienti erano femmine con eta' compresa tra 17 e 69 anni media 37 e 50 maschi con eta' compresa tra 19 a 64 anni media 36 ; il peso medio era di kg con intervallo da 78 a Solo nei pochi casi in cui e' risultata necessaria la valutazione dettagliata della mucosa del neostomaco e' stato utilizzato il doppio mdc on minime dosi di polvere effervescente. La valutazione e' stata effettuata dopo uno e 12 mesi dall'intervento. Controlli al di fuori di questo protocollo sono stati effettuati solo su precisa indicazione clinica per sospetta insorgenza di complicanze compreso il non adeguato calo ponderale.

Nella nostra serie si sono osservate 9 complicanze precoci: In pazienti non si e' avuta nessuna complicanza con calo ponderale soddisfacente e volumetria del neostomaco uno e. Phosphategypsum wastes in Venice lagoon. Radiological impact; Le discariche di fosfogessi nella laguna di Venezia. Valutazioni preliminari dell'impatto radiologico. The phosphoric minerals utilized in phosphoric acid production, presents high concentrations of radioactive materials: U, Th , K The phosphogypsum is the waste material obtained in the phosphoric acid production in wet process.

This type of production method is employed for many years in Venice lagoon Porto Marghera chemical plants. In this paper are reported evaluations of radiological impact on aquatic environment of lagoon. Questa tipologia di produzione che ha operato per diversi decenni a Porto Marghera, e' finalizzata allo scopo di ottenere acido fosforico principalmente per l'industria dei fertilizzanti e quindi come prodotto intermedio per la chimica e per le preparazioni alimentari. Il fosforo, elemento principale della reazione, era ricavato da rocce fosfatiche di origine sedimentaria marina provenienti per lo piu' dall'Africa settentrionale.

Il sistema produttivo utilizzato negli impianti di Porto Marghera era basato su una reazione principale, che partendo dal minerale attraverso un attacco acido, produceva acido fosforico: In particolare il minerale era preventivamente macinato e vagliato, quindi si procedeva alla sua miscelazione con l'acido fosforico ed alla successiva reazione del composto ottenuto.

Indications for quality assurance in conformal radiotherapy in Italy; Indicazioni per l'Assicurazione di Qualita nella radioterapia ad intensita modulata.

Farfallina Bella e Bianca - Canzoni Per Bimbi .it

IMRT is able to conform the dose distribution to the 3D tumour shape also for complex geometries, preserving surrounding normal tissues and reducing the probability of side effects. IMRT is a time consuming and complex technique and its use demands high level quality assurance. It is, therefore, very important to define conditions for its utilization. Professionals of Radiotherapy Centres, with experience in the IMRT use, have constituted a multidisciplinary working group with the aim of developing indications in this field.

Purpose of the present document is to highlight relevant aspects of the technique, but also to underline the high complexity of the technique, whose implementation requires extreme attention of the staff of Radiotherapy Centres involved. La possibilita di adattare la distribuzione della dose terapeutica alla geometria, anche molto complessa, di una massa tumorale consente di salvaguardare in modo ottimale i tessuti sani adiacenti riducendo quindi la probabilita di complicanze.

L'IMRT e una tecnica di difficile esecuzione, dispendiosa per tempo impiegato e richiede particolare precisione. E quindi fondamentale cercare di definire in quali situazioni puo essere appropriato il suo impiego. Per questo si e costituito un gruppo di lavoro che ha visto coinvolti, con un approccio multidisciplinare, i Centri Italiani di Radioterapia con maggior esperienza nell'uso di questa tecnica.

Questo documento si e posto come obiettivo quello di delineare le peculiarita della tecnica e di evidenziare come la sua elevata complessita esiga il massimo rigore nella sua implementazione. Clinical utility from the determination of serico galactomannan in the diagnosis of invasive aspergillosis in hematological patients of the Hospital San Juan de Dios, between January and December ; Utilidad clinica de la determinacion de galactomanano serico en el diagnostico de aspergilosis invasiva en pacientes hematologicos del Hospital San Juan de Dios, entre enero y diciembre Nosocomial infections have become more important to the health system by the high costs of these, but are little data available about them in recent years.

The clinical utility of the determination of serum galactomannan GMS in patients with high risk of contracting the infection by Aspergillus spp, was assessed, between January and December at the Hospital San Juan de Dios. Several existing studies in the scientific literature have already evaluated the clinical usefulness, specific data have been inexistent for Costa Rica or for Central America and the Caribbean; so it is important to have known whether the conduct of the test has been similar to the other populations or have specific variations [Spanish] Las enfermedades nosocomiales han cobrado mayor importancia para el sistema de salud por el gasto elevado que han representado, pero son pocos los datos disponibles respecto a ellas en los ultimos anos.

La utilidad clinica de la determinacion de galactomanano serico GMS en pacientes con alto riesgo a contraer la infeccion por Aspergillus spp, fue evaluada, entre enero del y diciembre del en el Hospital San Juan de Dios.

La Volpe nella legislazione italiana e nella pratica venatoria .. lo sviluppo della linguistica variazionista di William Labov,2 è emersa solo spo- radicamente negli .. del gast al fremde nella poesia di carmine gino chiellino .. in una ragnatela e la materia continua muta la sua disposizione in grumi di atomi che, secondo il. Spagna: la movida emerse dalle polveri della Transizione, dal consolidamen- to di alla fusione tra il colosso teutonico e l'arrembante multinazionale italiana plaquette di poesie – Partes de guerra – e una raccolta di narrazioni bizzarre, dell'enigma: in lui convergono i fili della ragnatela spazio-temporale della.

Varios estudios existentes en la literatura cientifica ya han evaluado esta utilidad clinica , datos especificos han sido inexistentes para Costa Rica, o para la region Centroamericana y el Caribe, por lo que es importante haber conocido si el comportamiento de la prueba ha sido similar a las otras poblaciones o tiene variaciones. Organic aerosols from biomass burning in Amazonian rain forest and their impact onto the environment; La combustione di biomassa nella Foresta Amazzonica Aerosoli organici e impatto sull'ambiente.

Instituto de Pesquisas Energeticas e Nucleares, Dept. A field campaign performed in Southern Brazilian Amazonia in has proved that this region is subjected to fallout of particulated exhausts released by fires of forestal biomass. In fact, organic content of aerosols collected at urban sites located on the border of pluvial forest, about 50 km from fires, was similar to that of biomass burning exhausts. Aerosol composition is indicative of dolous origin of fires. However, organic contents seems to be influenced by two additional sources, i. Chemical pattern of organic aerosols released by biomass burning of forest seems to promote occurrence of photochemical smog episodes in that region.

La composizione chimica degli aerosoli organici provenienti dalla combustione di biomassa sembra favorire i processi di smog fotochimico nella regione. La teoria critica di Umberto Eco: Full Text Available Attraverso nozioni chiave ed esempi concreti, il testo mostra lo stretto rapporto tra analisi e critica nella semiotica echiana degli anni Settanta. In questo quadro, la riflessione prende in esame due elementi decisivi degli studi di Eco, l'analisi dell'ideologia e la pratica di opposizione, chiamata guerriglia semiologica, tesa a ribaltare nei processi comunicativi il rapporto gerarchico e di consenso passivo tra il mittente e il destinatario.

The debate on urban renewal of historical city centers continues to propose new arguments, connected to the difficulties carried on by new uses demands, that carry on an equal variety of technical instruments and political options. A long period reconstruction of significanti italian conservation policies for ancient cities - from the. Initial experience; L'angiografia 3D nella valutazione pre e post-trattamento degli aneurismi intracranici.

Scopo del lavoro e' valutare i vantaggi dell'angiografia 3D nei confronti di quella 2D, nello studio degli aneurismi intracranici pre e post trattamento ed in particolare nella scelta e nella pianificazione del trattamento. E' stato effettuato uno studio retrospettivo, pre e post-trattamento, di 30 aneurismi intracranici.

Sono stati presi in esame e confrontati i seguenti parametri: L'esame angiografico 3D si e' mostrato superiore all'analogo 2D anche nella valutazione del residuo negli aneurismi trattati con clipping. Infine e' apparsa rilevante la capacita' della 3D DSA nel ridurre il numero di proiezioni radiografiche, la quantita' di mdc, il tempo ed i rischi connessi alla procedura, necessari per una valutazione. This article focuses on the nature and meaning of the archaic elements that can be identified in the Italiot ceramics of the second half of the fourth century BC.

Its interests include the representation of the Palladion of Athena. Affrontra in particolare la rappresentazione del Palladion di Atena. A method for optimization of patient dose estimation in conventional radiology; Un metodo per l'ottimizzazione della stima della dose al paziente nella radiologia tradizionale. Unita' Ospedaliera di Fisica Sanitaria. Thus, determining the normalization factor for each projection and each view allows to estimate the absorbed dose under different geometrical conditions.

In the very next future the method will be extended to all the projections and views of ICRP Report no. Nel caso del calcolo della dose per un paziente adulto, le limitazioni principali di questo metodo sono due: Inoltre quando le dimensioni e la massa del paziente differiscono sensibilmente da quelle del fantoccio utilizzato nelle simulazioni il cosidetto uomo di riferimento, di altezza pari a cm e massa di 70,9 Kg il metodo ICRP puo' portare a errori considerevoli nella stima della dose.

Lo scopo del presente lavoro e' quello di indicare una possibile via di uscita per superare queste limitazioni. Il salone San Francesco era gremito nonostante il forte maltempo. La marchesa dominava la sala da una piccola e raffinatissima tavoletta, il suo ritratto, realizzata da Macrino d'Alba, presumibilmente nel , conservato a Crea ed esposto per i presenti grazie al rettore mons. Il convegno si e' aperto con il saluto dello stesso rettore e l'introduzione di Marina Buzzi Pogliano, presidente di Santa Caterina Onlus, sodalizio organizzatore del convegno per focalizzare l'attenzione sul restauro della bella chiesa di Piazza Castello chiesa annessa al convento domenicano dove si era ritirata a marchesa e dove mori' a settant'anni.

Del ritratto ha poi ha parlato lo storico dell'arte Edoardo Villata. Originariamente posizionato, con il suo pendant: Il ritratto di Anna e' poi uno dei capolavori di Macrino d'Alba, si contraddistingue per la delicatezza di esecuzione, le finezze di colore e sfumature di ombre che trae dallo studio della ritrattistica milanese d'ambito leonardesco per novita': Intanto si annuncia per per il tardo pomeriggio-sera di mercoledi' 3 dicembre l'arrivo di Vittorio Sgarbi a Casale per Santa Caterina e Anne D'Alencon.

Lunedi' ha tenuto una conferenza al Museo Egizio di Torino secondo nel mondo dopo il Cairo ,e' ospite dell'egittologa casalese Sabina Malgora. Del resto Elias fa parte da tempo del Mummy Project fondato proprio dalla Malgora. Lo studioso e' noto in tutto il mondo come antropologo specializzato nella ricostruzione dei volti delle mummie, avvalendosi di Tac e procedimenti tridimensionali, da una scatola, come esempio tira fuori un cranio di resina. Tra i suoi "clienti" piu' famosi un assistente religioso di alto rango, pari a "un cardinale".

Ha approfittato del soggiorno per visitare il centro cittadino "mi piacerebbe viverci si respira storia e architettura" compreso un salto al mercatino dell'antiquariato "l'oggetto che avrei voluto comperare era una finestra in vetro e ferro battuto, ma non avevo con me i soldi".

Mercoledi' ha visitato a Cella Monte e a Moleto alcuni infernot, patrimonio Unesco: Singolare il coinvolgimento delle scuole nel censimento". Conosceva invece da tempo il ruolo e l'importanza nel campo dell'egittologia del conte Carlo Vidua di Conzano. Nei suoi programmi anche una puntata al laboratorio di Venaria Reale dove sono in restauro alcuni sarcofaghi egizi e dove si incontrera' con Alessia Amenta responsabile della sezione egizia dei Museo Vaticani.

Sono arrivati lunedi' a Venezia i crocieristi, lettori de "La Sesia" e del "Il Monferrato" che avevano aderito alla proposta di viaggio della Stat alla scoperta delle isole greche sulla Costa Fascinosa, vice ammiraglia di Costa Crociere. Una settantina di persone che si erano imbarcate lunedi' scorso da Trieste raggiunta in bus da Casale, Valenza e Vercelli per un riuscito tour lungo le coste dell'Adriatico e del Mediterraneo. La prima tappa e' stata Bari, con la Basilica di San Nicola suggestiva la cripta , il castello e il Duomo di San Sabino ma anche le signore che 'tiravano' la pasta, tipici gli 'strascinati'.

Poi Corfu', una escursione ha portato in alto a un antico convento, un'altra alla villa di Sissi, ricongiungimento a Kanoni e al capoluogo con la chiesa di San Spiridione e i caffe' sotto i portici. Quindi Mykonos coi mulini, le giapponesi che si autoscattavano e il sirtaki acrobatico per Samantha Subito dopo Santorini dove la nave attracca in mezzo al cratere di un vulcano con passeggiata in alto e Ancora Dubrovnik in Croazia si passa porta Pila e qui il tempo si e' fermato a quando la citta', piccola grande capitale, si chiamava Ragusa sotto Venezia -tutto bello ma valeva la pena solo vecchia farmacia- per arrivare.

Infine, lo sbarco a Venezia: Pochi i momenti liberi visto che la vita di bordo proponeva di tutto dagli spettacoli teatrali ai corsi e tornei di ogni genere. Partecipata anche la Festa italiana domenica, all'ultima cena a bordo. In base a una convenzione firmata a suo tempo tra Aero Club Palli e Alenia-Aermacchi, alle 11,30 giovedi' e' atterrato e decollato per due volte all'aeroporto Cappa di Casale un C27J Spartan.

E' sceso a "testare" il terreno e nel contempo abilitare un nuovo pilota al nostro aeroporto in pista in semipreparato. Ci saranno altri voli da lunedi' per presentare Lo Spartan a nuovi clienti. Il velivolo, bimotore da trasporto tattico di media grandezza, e' giunto in un quarto d'ora da Caselle. Il CJ e' in grado di effettuare molteplici missioni tra le quali trasporto di truppe e carichi vari, evacuazione sanitaria, lancio di materiali e di paracadutisti, ricerca e soccorso SAR , rifornimento logistico, assistenza umanitaria, antincendio e supporto alle operazioni di protezione civile.

E' partita la campagna "E' di moda l'Accademia", lo slogan con cui il Consiglio dell'Accademia Filarmonica presieduto da Serena Monina Cerutti, invita i soci e tutto il pubblico casalese, di qualsiasi eta', a partecipare agli eventi culturali e a condividere il tempo libero in modo creativo. L'Accademia e' al primo piano di Palazzo Gozzani Treville splendido complesso dalla facciata curvilinea e dai preziosi affreschi al centro di via Mameli: E alle 18 di mercoledi' 22 la presidente Serena Cerutti Monina ha presentato il primo ospite dei "mercoledi' letterari": Bruno Gambarotta, in veste di scrittore per la presentazione al suo fianco il prof.

Dionigi Roggero, storico, prezioso collaboratore della pagina culturale de Il Monferrato del romanzo "Ombra di giraffa". Una storia dietro le quinte della Rai pubblicato in occasione dei sessant'anni della Tv raccontata con gustosi aneddoti, fatti di vita vissuta e personaggi uno reale il critico televisivo Alessandra Comazzi che lo hanno accompagnato nella sua carriera "da cameraman a produttore televisivo" e uomo ombra di Celentano che si fidava solo di lui.

La giraffa era il lungo microfono volante che calato dall'alto captava le voci dei protagonisti televisivi proiettando talvolta la sua ombra sul loro volto "un tragico errore che rimbalzava nelle cuffie dei cameraman", il ricordo di Gambarotta. Gradita sorpresa per noi nel tardo pomeriggio di venerdi' il concerto di Fabio Conistabile , conosciuto nel panorama internazionale con il nome d'arte Fabius Constable; si tratta di uno dei piu' apprezzati arpisti moderni di tutto il mondo. Le sue musiche si sono sposate perfettamente all'ambiente di palazzo Treville e ancora di piu' quando sono state suonate al buio e gli occhi degli uditori correvano dietro le mani dell'esecutore illuminate dai led, suggestivo.

Fabius e' il fondatore e direttore della Celtic Harp Orchestra dal Ha suonato nei piu' grandi teatri e luoghi d'arte del mondo dall'America al Giappone ritornera' alla Filarmoncia a meta' dicembre. Uno dei tanti effetti del Monferrato nell'Unesco, anche se piccolo, si e' visto sabato 19 e domenica 20 ottobre quando un gruppo di signore di Genova si e' unito per pedalare fra le colline del casalese.

La ragione che le ha portate nel territorio e ad alloggiare alla Locanda della Distilleria Rosignano e' stato l'interesse per il Monferrato degli infernot nuovo sito patrimonio dell'umanita' Unesco. Cosi' munite di cartina stradale con i percorsi ben studiati e tracciati fra salite e discese hanno conosciuto i paesi di Cella Monte, Ozzano, Sala, Rosignano, Ottiglio, Olivola, Frassinello, Camagna, Vignale. E', dicono gli esperti come la giornalista-cicloamatrice Luciana Corino, una forma di turismo destinata a svilupparsi perche' mette insieme sport, salute, divertimento, cultura, enogastronomia.

Download This eBook

Dopo l'inaugurazione che ha visto una grande affluenza di visitatori e notevole apprezzamento, continuano le mostre allestite nella Casa Comunale di Odalengo Piccolo da Silvio Manzotti, in occasione della Fiera del Tartufo. In particolare, nella saletta del Sindaco, una scelta di pochi pezzi tra disegni e acquerelli "La raccolta dell'Anima", un omaggio al paese in cui ha scelto di abitare e in cui ha potuto esprimere la propria sensibilita', aiutato dall'ambiente agreste e suggestivo, tra silenzio e paesaggio. Nella Sala Consiliare viene invece esposta la mostra che suscita tantissime curiosita' "Quel che resta dell'arte: Si tratta di una raccolta di prove di lavoro, bozzetti e altre fasi preparatorie per le opere che in questi anni Silvio Manzotti ha realizzato nel territorio circostante Odalengo Piccolo.

Ecco quindi sculture, dipinti di grande dimensione, allestimenti di musei, mostre, restauri e molte altre cose. Le Mostre, annunciate all'esterno da grandi teloni dipinti per Blu Notti blues del , rimangono aperte secondo il seguente calendario: Ricordiamo inoltre che Manzotti e' l'autore della splendida mostra permanente sulla storia enoica collocata nel vicino Castello di Razzano nella frazione Casarello di Alfiano Natta. Un racconto in forma di documentario della vita del sacerdote nato a Casale Monferrato, a partire dai luoghi in cui e' vissuto e ha realizzato la sua opera.

Una straordinaria avventura attraverso le immagini, che da' del fondatore del Centro Volontari della Sofferenza un ritratto inedito lungo un percorso che parte proprio dalla citta' che gli ha dato i natali: Da Casale Monferrato, dunque, a Rocca Priora Roma , ultima tappa della vita terrena, passando per Pietra Ligure, nel cui sanatorio fu ricoverato a causa della tubercolosi ossea che lo colpi' all'eta' di nove anni, Re Verbania che Novarese scelse come sede della Casa Cuore Immacolato di Maria per dar vita ai corsi di Esercizi spirituali per i malati.

Fortemente voluto dai Silenziosi Operai della Croce, realizzato e prodotto dalle Edizioni CVS, il film e' diviso in una decina di capitoli. Ogni capitolo e' accompagnato da un titolo L'alba, L'infanzia, La malattia e la grazia, La svolta, eccetera e preceduto da un pensiero di Novarese.

All'interno, l'intervista inedita al pronipote Giancarlo Cerutti che racconta episodi della vita dello zio mai pubblicati. Si parla anche di Paolo VI, beatificato da papa Francesco domenica 19 ottobre in piazza San Pietro, con il quale Novarese ha collaborato alla Segreteria di Stato Vaticana, e poi come Direttore dell'Ufficio per l'assistenza spirituale ospedaliera della CEI offrendo un notevole contributo per al rinnovamento della Pastorale della Salute.

Un uomo avanti, dunque. Conosciuto per una serie di pregevoli filmati dedicati a ventiquattro autori della letteratura italiana La selva delle lettere, da Dante a Giovanni Testori , Boneschi ha lavorato con il regista Pupi Avati, e' stato collaboratore di Brando Giordani inventore di programmi Rai come Uno mattina e Porta a Porta e anche autore per Tv Una mostra per raccontare e celebrare l'arte del grande Sergio Leone, il regista che porto' gli spaghetti western in tutto il Mondo, con pellicole che, ancora oggi, sono considerate un punto focale della storia del cinema internazionale.

Dalla passione per l'autore dell'artista casalese Mauro Galfre', con l'assistenza di Bruna Borla e in collaborazione con Monferrato Eventi e Roberto Paparella. Non potranno mancare alcune tavole originali eseguite a china da Galfre'. Il tutto per far conoscere l'arte di uno dei registi che ha piu' influenzato il cinema di tutto il Mondo e che, ancora oggi, e' un fondamentale esempio per chi vuole dirigere un film: Il tutto in concomitanza con l'omaggio che il Museo del Cinema di Torino tributera' al famoso regista.

Nel corso della mostra, inoltre, sara' programmato un pomeriggio in compagnia dello scenografo di Sergio Leone, Carlo Leva, al quale sara' consegnato un riconoscimento alla carriera. E nel cortile del Castello effettuiamo una performance dell'artista e wraiter casalese Marchino De Rosa, che realizzera' dal vivo un'opera di sapore leoniano che sara' poi esposta in mostra". Al Castello in occasione della mostra avviene la presentazione del nuovo calendario artistico del Mercatino dell'Antiquariato, illustrato e realizzato per l'occasione da Mauro Galfre' che vi ha raffigurato i personaggi dei film di Leone.

In questo contesto Carmi ha deciso di testare in prima persona quello che Casale Monferrato offre e lunedi' ha volato sulla citta' e si e' buttata con il paracadute. L'accademia paracadutisti Area Delta 74 e' stata fondata nel e da allora ha rappresentato l'eccellenza in Italia e in Europa producendo campioni saliti 3 volte sul podio dei mondiali di RW4. Gli istruttori sono altamente specializzati e l'emozione di volare e' unica. Il tandem e' davvero alla portata di tutti, l'ho voluto sperimentare sulla mia pelle ed invito tutti a vedere la citta' in questa modalita' davvero unica.

L'aeroporto e' visitato in media da persone ogni fine settimana da paracadutisti provenienti da tutto il nord Italia, e rappresenta un'attrattiva per la citta' stessa. Sabato e' stata la musica a inaugurare la Giornata Europa della Cultura Ebraica della attivissima Comunita' di Casale Monferrato, iniziata come e' ormai tradizione appena dopo il tramonto di sabato 13 settembre. Un concerto divenuto ricco di significati per tanti motivi, a cominciare dalla dedica alla signora Tamara Acik, membro attivissimo della Comunita' scomparsa proprio pochi giorni prima. Le sarebbe piaciuto questo concerto, ricco di spunti di storia e di tradizioni, tenuto dall' Ensemble Yiddish Mame.

Il concerto e' stato l'ultimo di una fortunata rassegna dal titolo "Il suono e il Segno" diretta da Giulio Castagnoli che ha calamitato gli appassionati di musica ebraica per sette appuntamenti. Domenica 14 alle ore 11 in Sala Carmi, la "Giornata europea della cultura ebraica" e' proseguita con una mostra capace di esplorare l'altro filone che ha caratterizzato la stagione culturale casalese e cioe' l'iterazione dell'ebraismo con la societa' italiana.

The Translation of Verga's Idiomatic Language

Il centro di documentazione ebraica contemporanea. Ventidue scatti che fanno parte di una collezione enorme di oltre Le loro storie, raccontate accanto a ciascuna foto parlano di quello straordinario percorso che dall'uscita del ghetto ha portato gli ebrei all'integrazione, per poi ripiombare nella segregazione delle leggi razziali. Per l'occasione la Comunita' ha ospitato per la prima volta a Casale il nuovo assessore alla Cultura della Regione Piemonte Antonella Parigi, accanto a lei un parterre di autorita' tutto al femminile ad eccezione del presidente della comunita' Giorgio Ottolenghi e del vicepresidente Elio Carmi: Tutte hanno ricordato l'importanza storica e sociale delle comunita' casalese in generale e il ruolo fondamentale delle donne nell'ebraismo.

Un auspicio anche a lavorare per far conoscere sempre di piu' gli straordinari tesori custoditi i vicolo Salomone Olper. Alle 16 nel cortile delle Cortile Api la giornata si e' conclusa con una presentazione letteraria. In un periodo molto fecondo di romanzi storici, ricchi di complotti e colpi di scena la storia di Gracia Mendes, nata in Portogallo nel , ebrea di nascita e fede ha un pregio in piu': Per tutta la giornata a partire dal mattino, la comunita' ha ospitato il mercatino di libri ebraici.

Felice conclusione delle celebrazioni eusebiane di Crea con il volo delle Tre Madonne Crea, Cagliari, Oropa, volo rinviato alcune volte per condizioni meteo avverse. Una delegazione casalese-coordinamento Aero Club Palli-ha raggiunto lo scalo aeroportuale di Cagliari su due aerei decollati dalla nostra citta'. Nella splendida basilica di Cagliari partecipata concelebrazione davanti alla venerata effigie Madonna Nera nella cappella di destra che la ospita presieduta da mons.

Egidio Miglio dal arcivescovo del capoluogo con il parroco e protonotario apostolico, mons. Alberto Pala e il rettore di Crea, mons. Francesco Mancinelli che ha letto un indirizzo di saluto del vescovo di Casale mons. Al termine della cerimonia religiosa riservata ai monferrini, scambio di doni con l'arcivescovo Miglio, che ha ricevuto alcuni libri sul Sacro Monte di Crea, sul Duomo di Casale e sul Monferrato e l'ultima copia de Il Monferrato che ha sfogliato con interesse. Per il volo e' stato predisposto materiale storico-filatelico apposto su una cartolina disegni di Laura Rossi raffigurante le Madonne di Crea, Cagliari e Oropa.

Dichiara il presidente Panelli: Sabato 9 agosto, l'assessore Daria Carmi ha infatti partecipato a un volo organizzato dall'Aeroclub Palli ricorreva l'anniversario del celebre volo su Vienna del della Serenissima partita da San Pelagio con Palli e D'Annunzio , a cui hanno partecipato, oltre all'assessore, Giancarlo Panelli, presidente dell'Aero Club, Sandro Deambrosis, past president, Edoardo Cappa, consigliere, Paolo Boano, pilota istruttore, poi Valeria Olivieri, sindaco di Occimiano, e chi firma queste note.

Erano divisi in due aerei che si sono simbolicamente incontrati e volato in formazione sul Vittoriale la celebre dimora dannunziana sul Lago di Garda. Tornando a Trento, raggiunta felicemente tra le nuvole, al centro della visita appunto l'aereo donato dal padre di Natale, Giovanni Palli, alla citta' di Casale Monferrato nel Oggi e' ben visibile a Trento attirando l'attenzione pure sulla citta' di Casale , un'esposizione di livello dove si fa anche un gran lavoro di didattico e l'assessore ha pure provato il simulatore di volo, schiantandosi, imparera' visto che ora vuol pure buttarsi col paracadute Senza dimenticare il preziosissimo ruolo di conoscenza e valorizzazione delle vicende casalesi legate all'aviazione che porta avanti sul territorio".

Ad attendere la "spedizione" casalese all'aeroporto Caproni di Trento, la curatrice del Museo dell'Aeronautica, Neva Capra: Il museo, oltre all'aereo di Palli, ha conservato infatti in esposizione molti e importanti cimeli dell'aviatore casalese, come le onorificenze, poi gli abiti che indossava al momento della caduta, il casco, i guanti e gli interessanti taccuini di viaggio.

Oggetti che in futuro potrebbero essere anche esposti a Casale Monferrato. Un volo perfetto conclusosi con due "" su Casale in omaggio a Palli e su Occimiano, in omaggio al Sindaco al suo battesimo dell'aria sugli "aeroplanini", che in un'ora e un quarto han portato la delegazione a Trento in macchina ci sarebbero volute tre ore e mezzo Ad agosto centinaia di monferrini sono in tour per mezz'Europa con l'organizzazione Stat-Viaggi. Una simpatica tradizione che ha visto Casale hub per decine di pullman e navette.

Splendido il complesso del Castello un grande complesso, cattedrale compresa: Con metri di lunghezza e di larghezza media, e' considerata la piu' grande fortezza medioevale a corpo unico del mondo. Suggestiva anche la via degli alchimisti avranno trovato la pietra filosofole? Maria Adelaide Cartosso, di Casale Monferrato, e' la curatrice della mostra pittorica dedicata al post-impressionismo russo, inaugurata sotto le volte lignee de "L'Asino d'Oro" di Via Verdi a Grottaferrata.

L'inaugurazione della mostra e' avvenuta alla presenza della stessa curatrice Maria Adelaide Cartosso, del sindaco Giampiero Fontana, del vice sindaco Gianluca Paolucci. Il volume, dall'elegante veste grafica, e' stato presentato ai giardini Naxos di Taormina nel corso dell'ultima assemblea dell'Anav Associazione nazionale autotrasporto viaggiatori presieduta da Nicola Biscotti. Quattro pagine del libro sono dedicate alla Stat rappresentata a Taormina da Franco Giordano col bellissimo titolo "La biga di nonno Evasio ne ha fatta di strada da oltre novant'anni in viaggio con la Stat" e nel sottotitolo "Fondata a Casale Monferrato dai fratelli Pia nel e' rimasta una azienda a carattere familiare, ma capace di competere sul mercato internazionale".

Si apre citando il primo 28 posti della linea San-Germano-Morano-Trino, guidato da Evasio in spolverino grigio. L'articolo ricorda che e' stato Paolo Pia , responsabile oggi del Gruppo Stat pullman Paolo Pia ci annuncia inoltre che il suo gruppo sta restaurando con la carrozzeria Pozzi un pullman di 50 anni fa dal fiammante colore rosso; questo in ricordo di un evento che ha segnato un passaggio nazionale per la Stat: Una lunga linea ribattezzata subito "del Sole" che cominciava a Vercelli, attraversava la Pianura Padana, incontrava il Mare Adriatico all'Altezza di Ravenna e proseguiva giu', comune per comune, fino a Cattolica.

A realizzarla nell'Italia del boom economico una azienda che iniziava a fare la storia dei trasporti: A bordo del pullman che compi' il primo viaggio, c'erano Silvio Pia e Nino Pia allora direttore della Stat, oltre che autorita', giornalisti e naturalmente turisti. L'Orchestra Femminile diretta dal maestro Roberto Giuffre' che ha aperto la serata di Bacco e Bach Festival che accoppia esecuiziioni musicali a degustazioni di vini venerdi' 18 a Palazzo Vitta di Casale organizzato da Le Muse. Una serata unica, soprattutto per la perfetta combinazione tra la location, suoni barocchi e persino le figure delle orchestrali che hanno abbandonato il classico abito nero a concerto in funzione di un abito da sera, Un modo per ricordare le antiche sere in cui la sala da ballo del palazzo era animato dalla musica offerta dal padrone dei casa.

Bach protagonista della rassegna e lo e' stato anche del programma della serata con in primo piano il concerto per due violini in re minore con una trascinante interpretazione delle due soliste e un suono particolarmente scintillante di tutta la formazione. Particolarmente coinvolgente anche il brindisi con tutta l'orchestra prima del bis. L'Orchestra femminile e' una bella realta' nata a Casale e che porta il nome della citta' in tutte le sue tournee.

Alcune immagini hanno corredato la pratica per la candidatura dei paesaggi vitivinicoli del territorio a venire annoverati dall'UNESCO tra i siti "patrimonio dell'umanita'". Percio' martedi' al Candiani si e' svolto un incontro un tema, "Stato dell'arte, iconografia dei paesaggi monferrini e valorizzazione del territorio", svolto da Mark Cooper insieme ad Andrea Desana, esperto di agricoltura e presidente del Circolo Culturale Ottavi, che emblematicamente ha donato a Cooper una copia del libro "Figli del territorio", pubblicato nel nell'ambito delle celebrazioni del 50esimo anniversario della DOC.

Il fotografo ha spiegato di essersi stabilito a Montichiari d'Asti vent'anni fa improvvisamente, per amore della donna incontrata per caso, e in Monferrato ha cominciato a lavorare facendo qualsiasi mestiere, soprattutto nel campo dell'agricoltura, abbandonando la carriera di fotoreporter avviata a Londra e fino ad allora svolta viaggiando in tutto il mondo, soprattutto in Medio Oriente e Africa settentrionale: Non avevo mai fatto fotografie in volo, cosi' osservando il panorama dall'alto sono rimasto colpito dalle figure dei campi e vigneti, e da allora la mia ricerca si e' focalizzata su di loro".

Con le proprie immagini, infatti, Mark Cooper evidenzia il valore paesaggistico dei patrimoni ambientali del Monferrato in relazione alle tradizioni e attivita' agricole nel territorio, e la sua prospettiva ha dato spunto ad Andrea Desana per fare il punto sullo "stato dell'arte" della tutela e promozione dei beni agro-alimentari del territorio: Per sfruttare questo incentivo bisognera' avere molta cura nel salvaguardare l'ambiente, tutelare le attivita' agricole distintive, incentivare le qualita' caratterizzanti dei prodotti e valorizzare le denominazioni di origine, dalla DOC alle DOP e DeCo".

L'incontro e' stato condotto da Alberto Angelino, giornalista casalese con lavoro a Milano nell'agenzia di relazioni pubbliche 'Lead Communication', un'importante societa' che cura immagine e ufficio stampa per diverse aziende nazionali e multinazionali. Itinerari d'arte sacra lungo le vie delle maestranze migranti nel Piemonte del Settecento". Il progetto prevede un itinerario di visite nei mesi di luglio, settembre e ottobre in sette edifici ecclesiastici tra Monferrato, Astigiano e Vercellese, uno spettacolo teatrale e una mattinata di studi dedicata ai paliotti che concludera' le attivita' in calendario.

Si prosegue a Palazzolo 12 luglio , 10,30 e Grazzano 13, alle 16,30 , poi di Cerrina Montalero 20, 10,30 , Odalengo Grande 20, 11,30 e Moncalvo 27 luglio, ore L'itinerario verra' ripetuto a settembre partendo alle 15,30 del 6 da San Domenico. Associazione culturale Pentesilea, Via Negarville 9, Torino. Si sono svolti presso l'Aeroporto Cappa di Casale Monferrato, sede operativa dell'Accademia di Volo Italiana registrata all'Aeroclub d'Italia e aggregata all'Aeroclub "Palli", gli esami per il conseguimento dell'attestato di volo da diporto e sportivo con velivoli tre assi a motore: Tutti gli otto allievi del corso hanno brillantemente superato le prove teoriche e pratiche: Con questo carisma voi siete un dono per la Chiesa".

Papa Francesco ha scandito lentamente le parole nell'aula Paolo VI nel cuore del Vaticano gremita di ammalati e fedeli, fra i quali era presente una rappresentanza giunta dal Monferrato e tra questi i parenti del beato da Casale Giancarlo Cerutti e Mariella Cerutti con Serena Monina e il notaio Antonio Maria Marocco, da Bergamo il nipote Umberto Balbo. Una coreografia di colori ed entusiasmo ha accompagnato l'udienza speciale che sabato 17 maggio Bergoglio ha concesso agli aderenti al Centro Volontari della Sofferenza e ai Silenziosi Operai della Croce, le associazioni fondate dal beato Novarese, il sacerdote nato a Casale cento anni fa, elevato dalla Chiesa agli altari l'11 maggio A fianco del Papa la corale dei seminaristi dell'Almo Collegio Capranica, dove il beato aveva terminato gli studi iniziati al seminario casalese.

Rivolgendosi al Papa, il moderatore generale dei Silenziosi Operai della Croce, don Janusz Malski ha espresso i "sentimenti di riconoscenza al Signore per la giubilare ricorrenza del centenario della nascita del beato Novarese avvenuta a Casale il 29 luglio ". A questo proposito, il responsabile della pastorale del Cvs, don Armando Aufiero e postulatore della causa di beatificazione , che si era rivolto al Pontefice con il tu "Francesco, siamo con te, ti sosteniamo con la nostra preghiera" ha ricordato il prossimo raduno giovanile a Casale 31 maggio - 2 giugno che celebrera' "la venuta al mondo" di Novarese sul colle di S.

Emanuele Demaria, sindaco di Conzano, ha condotto l'inaugurazione di una grande mostra nelle sale di Villa Vidua, intitolata: Cuore artistico della mostra sono le opere di Enrico Colombotto Rosso, di cui si sono esposte nella sala a lui dedicata, riallestita per l'occasione, serigrafie dedicate all'immagine del burattino famoso in tutto il mondo. In mostra sono esposti inoltre tanti oggetti provenienti da collezioni private come quella di Giuseppe Chiatellino collezionista torinese che possiede oltre pezzi dedicati al noto burattino e dall'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare che oltre ai buratttini e teatrini appartenenti ai storici burattinai ha consegnato per la mostra conzanese la prima edizione di "Pinocchio", pubblicata nel 'Giornale per i Bambini' in 26 numeri usciti dal 7 luglio al 27 luglio Tra le pubblicazioni sono presenti in mostra un'edizione illustrata nel da Pit Piccinelli ed edizioni degli anni '50 del ' opere dall'illustratore casalese Vittorio Accornero, alias Max Ninon.

Per ricordare il bicentenario della Fondazione dell'Arma dei Carabinieri i volumi dedicati alla storia di Pinocchio erano aperti nelle pagine illustrate con le figure dei gendarmi, gendarmi che campeggiano anche nel grande salone al piano terreno, grandi figure realizzate da Antonio Attini. Fino al 3 aprile a Casale Monferrato nelle settecentesche sale di palazzo Treville e' aperta una mostra di cimeli storici organizzata in occasione del bicentenario della fondazione dell'Arma dei Carabinieri. E' allestita da tre collezionisti: Alla mostra si possono ammirare alcuni dei cimeli dell'Arma di straordinaria rarita' tra i qualiil trono di Re Carlo Alberto, un suntuoso elmo da parata appartenuto al comandante generale dei Carabinieri Reali dei primi del ', lo stendardo reale di epoca regno Vittorio Emanuele III, nonche' le uniformi dell'ultimo comandante dello Squadrone Carabinieri Guardie del Re.

Parimenti degni di nota i cimeli appartenuti ad alcuni personaggi illustri della storia dell'Arma tra cui il casalese Veduti, medaglia d'oro e le massime decorazioni del Regno d'Italia tra cui il collare dell'Annunziata. Marinella Debernardi e' stata una protagonista grande ed intensa per quasi un'ora e mezza, al Teatro Municipale di Casale Monferrato nello spettacolo "Donna, come ti chiami? La moglie ebrea di Brecht e' la decomposizione degli affetti: Mentre la protagonista saluta al telefono gli amici scorrono su un fondale in movimento coinvolgenti immagini della casa agiata dove viveva ed il campo di sterminio di Auschwitz che l'aspetta.

Nella cornice della poesia della Szymborska, autrice polacca, si inseriscono altre figure femminili. Il monologo di Wesker e' incentrato invece su una donna disabile, lasciata sola dal marito e dalla figlia. Attraverso i suoi scritti ed il diario dell'ultimo giorno di vita e' tracciato il ritratto della Politkovskaja, la giornalista uccisa dalla polizia russa per i suoi reportage sulla Cecenia.

Prima che lo spettacolo iniziasse, ha portato il suo saluto e il suo ringraziamento a tutto il pubblico che gremiva il Teatro, Cristina Debernardi Bonzano, presidente del Soroptimist Club, che con tutti i club di sevizio di Casale, ha organizzato l'evento. Ha dato quindi la parola a Giuliana Bussola assessore alla Cultura ed alle Pari Opportunita', che ha concesso di usufruire del Teatro. Ha quindi parlato la dott. Trifoglio, fondatrice dell'Associazione Adisco, sezione territoriale di Alessandria. Lo spettacolo infattii era finalizzato a raccogliere fondi per finanziare un'Ostetrica dell'Ospedale di Casale che raccoglie il sangue del Cordone Ombelicale che serve per la cura delle Leucemie sopratutto infantili e di altre gravi malattie del sangue.

Una bella e riuscita serata con una bravissima protagonista e con una finalita' benefica molto importante! Duecento i partecipanti lettori e abbonati del bisettimanale di Casale. Un tuffo nella storia Muscat, i forti di Nizwa e Jabrin e un salto nel futuro Abu Dhabi e Dubai con centinaia di grattacieli , senza dimenticare moschee immense quanto marmo di Carrara, che lampadari! Poi la natura incontaminata del fiordo di Kashab dove i crocieristi hanno potuto fare il bagno tra i delfini all'isola del Telegrafo. Duomo di Casale gremitissimo domenica mattina alla Messa delle 10,30, mentre si calcolano in 1, i fedeli nel primo pomeriggio sempre di domenica al Valentino, poi Lu, Mirabello, Borgo Questo l'effetto del passaggio in Monferrato dell'urna-reliquiario di don Bosco.

Una "peregrinatio" seguita con commozione e fede per il bicentenario della nascita del grande santo, nato in Monferrato a Castelnuovo. Dice, alla nostra richiesta di un primo bilancio don Roberto Gorgerino, direttore dell'Istituto Salesiano del Valentino e tra gli organizzatori della peregrinatio: Invece ho visto una grande partecipazione di tutte le eta' e di tutte le classi sociali, un clima informale, quello nel quale don Bosco ci ha avvicinato, come fanno i Santi, a Dio; mi ha commosso lo stupore dei bambini e in particolare il pianto di qualcuno alla partenza dal Valentino verso Asti, come andasse via un amico.

Giornate fredde, ma limpide con tramonti da cartolina. Ne abbiamo gustato uno un po' singolare martedi' grazie a un piccolo velivolo dell'Aero Club Palli di Casale Monferrato Piper Pa 28 I-Cavi con un bravo pilota, l'istruttore Domenico Conti, un preambolo di volo quasi notturno in attesa della illumonazione della pista di volo casalese. Decollo alle 16,35 dall'aeroporto Cappa mentre il sole tramonta, man mano che ci alziamo facciamo a gara con il "disco rosso" che a sua volta fa capolino dietro il triangolare Monviso.

Cogliamo cosi' le ultime luci sulla facciata del castello di San Giorgio, Ozzano, Treville, il castello di Cereseto con le sue guglie disneyane e il parco, il Santuario di Crea con la Basilica e il colle da cui spuntano le cappelle coronate dal Paradiso, anocra due giri attorno ai castelli di Camino e di Gabiano che nulla hanno da invidiare alla Loira. Ritorno a Casale dove si stanno accendendo le luci, sul ponte stradale si notano gli stop delle auto in coda. Due giri sulla citta', fulcro il Castello. Poi l'atterraggio agevolati dalle luci della tangenziale e di un distributore.

A far bella mostra di se', nell'esposizione temporanea "Gabriele D'Annunzio aviatore" allestita a Trento fino al 30 marzo , c'e' anche lo storico aereo del casalese Natale Palli. Palli era il pilota di D'Annunzio nello storico Volo su Vienna del Col velivolo molti cimeli provenienti dal Museo di Rovereto e dalla Presidenza della Repubblica. Del veivolo, un Ansaldo A. Al centro di una lunga vicenda con la famiglia Caproni l'aereo e' stato ora riconosciuto di piena proprieta' casalese, tanto che il Comune di Casale Monferrato e' tra i co-organizzatori della mostra e il sindaco Giorgio Demezzi e' stato tra i relatori all'inaugurazione svoltasi sabato scorso, 16 novembre.

Oggi posso dichiarare con soddisfazione che il ritorno a Casale Monferrato dello storico velivolo non e' un piu' un'ipotesi remota, ma una realta' concreta". Il comitato interministeriale costituito per le celebrazioni del centenario della Prima guerra mondiele, infatti, sta valutando l'ipotesi del restauro del prezioso cimelio storico, affinche' possa essere esposto durante le mostre che saranno allestite in Italia: Durante l'inaugurazione il sindaco Demezzi, oltre ad aver ricordato a sommi capi le vicende ultraquarantennali legate alla restituzione dell'aereo, ha voluto ricordare anche il concittadino Natale Palli: Si pensa che egli sia il primo nato d'una generazione di uomini aerea, d'una gente che abbia abbandonata la terra per insaziabile amore dell'ala e viva di coraggio nelle correnti dell'aria intrepida".

Ha ricordato anche la presenza di Casale nel circuito delle citta' dannunziane e che il locale Aero Club intitolato ai fratelli Palli aveva organizzato due remake storici del celebre Volo su Vienna di Palli e D'Annunzio. Presenti, oltre al primo cittadino monferrino, anche due esponenti del costituendo Museo Militare, Franco Cellerino e Sandro Deambrosis quest'ultimo in veste anche di vice presidente dell'Aero Club Palli , il pilota e consigliere dell'Aero Club Palli Stefano Bragato, il presidente della sezione casalese Arma areonautica Flavio D'Andria e i giornalisti e storici Luigi Angelino e Dionigi Roggero.

Alla manica lunga del Castello di Casale Monferrato l'assessore alla cultura Giuliana Bussola ha inaugurato la mostra sui quarant'anni del mercatino dell'antiquariato valletto il deux ex machina Giuseppe Balbi il Beppe. Al taglio della torta sono stati chiamati anche i past-president dei vari Ente Manifestazioni presenti in sala: In mostra poi ha lavorato un ufficio postale staccato dotato di annullo speciale che e' andato a obliterare la cartolina del quarantennale realizzata da Mauro Galfre'. Con questo titolo, trattato da Carla Enrica Spantigati, Soprintendente emerita, si e' concluso sabato il ciclo di conversazioni culturali promosso dal Santuario mariano in occasione dell'anno eusebiano.

Zaccheo con a fianco l'attuale rettore e il primo rettore Grattarola che occhieggia da una finestrella sopra l'altare della basilica al ritrovamento dell'affresco quattrocentesco Con l'istituzione dell'Ente Parco, nel , ci fu un'inversione di tendenza netta "finalmente una struttura con delle responsabilita'". Scorrono le immagini dei capitelli figurati sovrapposti del VIII e del XII secolo scoperti durante vecchi lavori per installare il riscaldamento e dell'icona della Madonna datata circa realizzata da uno scultore, forse piemontese, precedente a quella di Oropa.

Largo spazio alla vicenda della Madonna "nera" che, pur riprodotta con la carnagione chiara negli ex voto datati fino alla fine dell', suscito' vivo scalpore quando negli anni Ottanta del secolo scorso venne fatta restaurare in realta' fu semplicemente necessario ripulirla da polvere e fumo , e torno' dallo studio Nicola col suo originario colorito roseo. Al Paradiso "L'incoronazione della Vergine" e' una gruppo scultoreo di grande pregio artistico che riporta dati sulla storia, sulla moda, sui costumi e sulla musica del tempo il coro angelico e' costituito prevalentemente da strumenti a corda, giudicati piu' signorili di quelli a fiato invece ritenuti volgari per via dell'aspetto deformato che assume il viso di chi li suona , e' sempre stata oggetto di grande interesse.

Soddisfazione per il rettore monsignor Francesco Mancinelli, organizzatore del ciclo di conversazioni culturali, il quale e' tornato a sottolineare che "la cultura si genera mettendo in fitta relazione i diversi saperi facendoli confluire in un dialogo tra differenti culture e realta' che diventano cosi' patrimonio". Poi alla Sala De Gasperi-Bidault la soprintendente ha firmato il registro degli ospiti ilustri. Secondo la leggenda il presule sardo Sant'Eusebio di Vercelli, primo vescovo del Piemonte, esiliato in Cappadocia per le persecuzioni ariane, avrebbe portato in Italia tre madonne nere statue, scolpite da San Luca , tuttora venerate rispettivamente nei santuari di Oropa e di Crea, in Piemonte e nella cattedrale di Cagliari cappella di destra, la statua, in cedro del Libano e' alta 1,55 metri.

La Dioesi di Cagliari e' retta da mons. Arrigo Miglio, gia' vescovo di Ivrea. In loro onore e come segno di gemellaggio un velivolo del Palli, pilota Bragato a bordo Luigi Angelino e Dionigi Roggero , ha compiuto un volo attraverso le colline monferrine fino a Bricco Marmorito di Portacomaro Stazione, nel ricordo dei familiari di Papa Francesco che da qui partirono per l'Argentina.

Si vede - Stefano studia quota quasi parallela - un grande, lungo, cascinale che una volta doveva ospitare decine di persone in piena autonomia; sul davanti ha quello che un tempo era vigneto circolare. Il volo ha decollato alle 10,42 anticipando di tre minuti il lancio dei paracadutisti Area Delta che da tempo han sede al Cappa, su un monomotore Pa28 bianco-arancione sigla Desgc; al ritorno con un atterraggio perfetto ha raggiunto il raccordo del Cappa alle 11,15 salutato dallo sventolio dei cappellini dei ragazzi.

Proprio un attimo prima di Portacomaro il piccolo velivolo ha incrociato due jet Efa Un attimo, ma Angelino e' riuscito a fotografarli lo stesso. Il 16 agosto inizieranno al colle don Bosco le celebrazioni per il bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco. Si preannuncia l'arrivo di almeno cinquemilioni di pellegrini da ogni parte del mondo, il Pontefice dovrebbe essere presente domenica 24 maggio alla Festa di Maria Ausiliatrice a Castelnuovo don Bosco.

Logico presupporre un ritorno benefico per il Monferrato. Per tale motivo nella sala rossa di palazzo Sangiorgio si e' tenuta una riunione operativa presieduta dal capo di gabinetto Flavio D'Andria, con il presidente di Mondo Matteo Vernetti e la gradita presenza di don Egidio Deiana rettore della basilica di colle don Bosco, un complesso gia' da solo in grado di ospitare duemila pellegrini nelle due chiese e cinque mila sul piazzale. Don Deiana svolge anche l'importante compito di organizzare gli eventi celebrativi.

Dal al le Passeggiate toccano: In particolare il 10 ottobre la salita al Santuario della Madonna di Crea, celebre in tutto il Monferrato, si sa che don Bosco aveva preparato i giovani a quel pellegrinaggio narrando loro la storia del santuario e delle cappelle sparse sul Sacro Monte.

Il bisettimanale Il Monferrato ha ripercorso parte di questi itinerari in una serie di "Viaggi d'Autore" curati da Luigi Angelino e Dionigi Roggero donati al rettore salesiano. Molto propositivo il rettore Deiana: Ricorda anche le molte vocazioni e i due fratelli occimianesi don Evasio e Paolo Rabagliati, grandi missionari in Sud America".

Inoltre accanto ai luoghi classici di Torino e Castelnuovo il nostro territorio e' elemento molto significativo nella vita del Santo e dei Salesiani che qui fondarono le prime case il piccolo seminario di Mirabello e il collegio di San Carlo a Borgo San Marino". Nei programmi inoltre una mini guida che unisca religione, arte e accoglienza e una mostra su don Bosco in Monferrato l'esperto e' Julien Coggiola. Dal Comune il rettore ha raggiunto il Parco del Po per incontrare gli operatori della ricettivita'.

Tantissimi i presenti, tutti molto interessati; numerosi gli spunti emersi nell'incontro per la messa a punto di un'efficace e diversificata proposta ricettiva. Mondo punto di riferimento turistico del Monferrato per l'evento, lavorera' per la realizzazione di un'offerta del territorio, nei suoi vari aspetti culturali religiosi, organizzativi e logistici, in accordo con la realta' salesiana del Casalese.

A Coniolo Monferrato al complesso IBL Industria Bonzano Legnami con il taglio del nastro effettuato alle 12 di sabato da Olga Bonzano Raimondi, affiancata dai tre figli, e' stato inaugurato lo stabilimento tra i piu' avanzati del mondo che produce il primo pannello di OSB Italiano Oriented Strand Board, cioe' pannello a scaglie orientate per cento in pioppo, che si pone dichiaratamente come alternativa agli altri OSB, di legni resinosi, propostI dai concorrenti esteri. Un investimento di 40 milioni di euro, coraggioso in tempi di crisi. Dichiara il presidente e amministratore delegato Enrico Bonzano "Con I-Pan fortifichiamo ulteriormente il nostro credo nella cultura del pioppo e il legame della nostra storia imprenditoriale col territorio, per dare un contributo rivoluzionario al settore del legno italiano e mondiale.

Lo facciamo convinti della forza di un progetto contro l'incertezza del mercato e le difficolta' della crisi, ancora una volta innovando e investendo nel futuro. E possiamo farlo sulla scorta dei nostri valori fondanti, quelli di cui parlano gli stessi risultati avuti fino a qui e che ci hanno reso leader del mercato: Il nostro obiettivo e' espandere la nostra presenza nel settore dell'edilizia ed in nuovi comparti, restando protagonisti nello sviluppo della filiera del pioppo, perche', questo e' certo, il pioppo resta il nostro futuro".

Domenica 12 maggio alle Pietro a Roma Papa Francesco ha ricordato l'avvenuta beatificazione di Luigi Novarese, "sacerdote di Casale Monferrato che ha saputo rinnovare la pastorale degli ammalati". Parole che arrivano il giorno dopo la solenne funzione nella basilica di San Paolo fuori le Mura dove e' stato proclamato beato dal segretario di Stato cardinale Tarcisio Bertone il fondatore dei Silenziosi Operai della Croce e del Centro Volontari della Sofferenza.

Collected Poems, 1920-1954: Revised Bilingual Edition

Ad assistere alla celebrazione in prima fila nella enorme basilica gremita i familiari Giancarlo e Mariella Cerutti con Serena Monina e il notaio Antonio Maria Marocco. Da Ponteranica di Bergamo l'unico nipote Umberto Balbo. Tra i presenti anche sorella Aurora Menoncin, responsabile della Serniola, la Casa dei Silenziosi operai che sorge sul colle di Sant'Anna, nel luogo dove nacque Luigi Novarese oggi ospita anche un piccolo Museo,. La festa del Beato sara' celebrata ogni anno il 20 luglio, "giorno in cui e' nato al cielo" ha detto il cardinal Bertone leggendo il documento ufficiale della Santa Sede firmato da Papa Francesco mentre a fianco dell'altare si svelava un grande ritratto di mons.

Novarese in preghiera a lato il postulatore don Armando Aufiero. Grande partecipazione ancora nel pomeriggio in Santa Maria del Suffragio in via Santa Giulia dove e' sepolto mons. Novarese, in navata destra alla prima funzione di ringraziamento celebrata dal cardinale Agostino Vallini vicario generale del Papa per Roma, e alla sera alla processione degli ammalati per le vie principali con i flambeaux. Domenica in piazza San Pietro e lunedi' nella grande basilica romana dove conil cardinale Angelo Comastri, arciprete della Basilica Vaticana e membro dei Silenziosi Operai e' stata celebrata una Messa, sempre in occasione della Beatificazione di mons.

Novarese alla presenza dei familiari. Tra l'altro - ha detto il cardinale - il sacerdote casalese volle che l'esperienza degli esercizi spirituali fosse estesa a tutti i malati e per questo nel si impegno' per la costruzione della Casa Cuore Immacolato di Maria a Re, nel Novarese "parti' con 9.

Il Pontefice ha promesso che ricevera' a breve i Silenziosi Operai in visita ufficiale ancora in ricordo del Beato Novarese. Sabato 11 maggio con veglia venerdi' 10 a Roma, mons. Luigi Novarese, sacerdote casalese, fondatore dei Silenziosi operai della croce, apostolo degli ammalati, sara' dichiarato beato e per riflettere sull'importanza dell'evento, nel salone dell'oratorio di Popolo, e' stata organizzata una conferenza sulla sua opera organizzato dal parroco don Taddeo Rapala.

All'incontro, moderato da Flavio D'Andria, hanno presenziato don Janusz Malski, originario di Stettino, in Polonia, nuovo superiore moderatore generale dei Silenziosi Operai della Croce, l'attuale successore di mons.

  • ?
  • On Holiday (Erotica for the Thinking Man (or Woman) Book 1).
  • Hipparque (French Edition).
  • .

Novarese, poi Mauro Anselmo, giornalista, autore di una apprezzata biografia del sacerdote e Graziella Paderno, che per intercessione di mons. Novarese ha ottenuto il miracolo ritenuto fondamentale per la causa di beatificazione. E' stato proiettato un filmato sulla vita del religioso contenente anche un' importante testimonianza di Tere Novarese Cerutti sua nipote. Don Malski ha ricordato di averlo conosciuto quando era ancora seminarista e di essere stato colpito dai suoi gesti e dalla sua capacita' di coinvolgere i giovani.

Ha poi fatto un accostamento tra la sua personalita' e quella di papa Francesco I che esprime la sua preferenza per i poveri e i sofferenti dichiarando che la chiesa tornera' credibile solo quando li avra' rimessi al centro delle sue attenzioni. Per agevolare ulteriormente la conoscenza di "questo gigante della spiritualita'" Anselmo ha evidenziato il percorso importantissimo da lui tracciato tra la spiritualita' dell'ammalato e la medicina del suo tempo.

Spirito e corpo sono inseparabili. Il malato chiede di essere curato ma anche capito, amato. Novarese aveva capito l'importanza sanatoria della vita spirituale". Infine la Paderno, ha raccontato la sua inspiegabile guarigione da una grave malattia attraverso l'intercessione di mons. Si prendono cura degli ammalati attraverso un impegno di assistenza medica e spirituale finalizzato alla promozione della persona sofferente.

Ospiti e relatori del primo incontro il giornalista Luigi Angelino e lo storico Dionigi Roggero. Ai presenti e' stato offerto un vivace spaccato di sintesi in versione fotografica e redazionale, degli ultimi 40 anni di vita del Santuario. Insomma un nostalgico ed emozionante excursus per riassaporare, grazie alla memoria fotografica e redazionale raccolta da Angelino e Roggero, gli anni della storia che scrissero la stessa storia alla sommita' di quel colle che, oggi come un tempo, continua ad essere luogo di pace infinita.

Tra i presenti al primo incontro il vice presidente del consiglio regionale Ugo Cavallera che ha legato il turismo religioso al rilancio del territorio. Nel suo intervento invece, mons. Mancinelli ha illustrato le molte iniziative e date pianificate nel calendario dell'anno Eusebiano. Interessante il percorso devozionale naturalistico denominato "Sulle orme di Sant'Eusebio": Per tracciare l'itinerario, quasi un cammino di Santiago anche qui e' prevista la timbratura all'arrivo su apposita scheda prevalentemente su strade bianche, sono stati coinvolti i volontari del CAI e le associazioni cicloturistiche.

Poi altre conferenze e concerti e addirittura, grazie all'Aero Club Palli, un volo storico che unisca Crea a Oropa e a Cagliari le altre due localita' delle Madonne Nere di Sant'Eusebio. Il nuovo Papa, Francesco I, ha radici monferrine. Si tratta di Jorge Mario Bergoglio, arcivescovo di Buenos Aires, nato nella capitale argentina il 17 dicembre E' sudamericano ma la sua famiglia e' nata nella localita' Bricco Marmorito di Portacomaro Stazione.

Fu il bisnonno dell'attuale cardinale l'ultimo a vivere nella borgata monferrina prima di trasferirsi a Torino e quindi in Argentina come ferroviere dove sono nate le successive generazioni che portano il monferrinissimo cognome "Bergoglio". Il cardinale fece visita proprio dieci anni fa alla localita' di origine della famiglia, dimostrando alto interesse verso la conoscenza delle sue personali radici e incontrando alcuni suoi cugini che ancora vivono in zona. C'e' un altro ponte Monferrato-Argentina grazie all'opera di missionari monferrini nella Diocesi di Neuquen, uno di questi don Graziano Cavalli e' parroco di Centenario e vicario generale della diocesi e in tale veste come vediamo nella foto ha officiato col futuro Papa nel monastero delle carmelitane scalze a Centenario.

Una curiosita' storica poco conosciuta il cascinale dei Bergoglio e' al ponte della Rotta: Olimpio Musso, docente universitario, ha scritto di "opere impegnative, che non lasciano indifferente il visitatore dell'importante mostra". La rassegna ha segnato anche un gemellaggio artistico Italia-Malta tant'e' che il Governo maltese ha premiato il progetto della partecipazione di dodici artisti di Malta a questa esposizione tra altre 50 domande di riconoscimento. Una importante manifestazione di stima era gia' stata rivolta a Stemperando e alla sua organizzazione con la presenza alle inaugurazioni dell'Ambasciatore di Malta a Roma, Carmel Inguanez, del Console Onorario di Malta a Torino, Giuseppe Bilotta, della coordinatrice maltese, Angela Tabone e degli artisti stessi.

Il legame tra l'Italia e Malta si esprime in vari aspetti sociali, politici, diplomatici e culturali. In particolare, diversi giovani maltesi vengono in Italia a studiare e alcuni tra gli artisti invitati a esporre in Stemperando hanno studiato nelle Accademie d'arte italiane. Anche a prescindere dal percorso di studi, nell'esposizione si evidenzia l'affinita' culturale tra tutti gli artisti presenti, i quali, pur esprimendosi con linguaggi fondamentalmente personali, mostrano una comunita' di intenti nel progresso delle ricerche estetiche.

I dodici artisti maltesi presenti sono: Importante riconoscimento per Giulio Castagnoli, compositore di livello internazionale, casalese d'adozione abita in un palazzo storico nel centro di Casale con la mogie Erika Patrucco, violoncellista e il giovane figlio Carlo che porta il nome del nonno, grande fisico. Castagnoli e' stato a invitato a Boston per assistere a un concerto venerdi' 8 febbraio che fa parte della stagione "Sound Icon" della Boston Sinfonietta.

Nel suo ambito si terra' la prima americana di "Cloches en noir et blanc", un lavoro di Castagnoli per piccola orchestra che fu commissionato da Radio France per il festival 'Presence 92' di Parigi. Questa composizione e' stata piu' volte ripresa nel corso di questi vent'anni da numerosi festival e parecchi gruppi di esecutori italiani, francesi e tedeschi. L'ultima esecuzione italiana fu a Bologna nel Il lavoro e' inciso dal Divertimento Ensemble di Milano in un disco monografico edito da Stradivarius nel A Boston Castagnoli e' stato invitato, oltre che per assistere al concerto, anche per tenere un seminario sulla sua musica presso la prestigiosa TUFTS University.

La Boston Sinfonietta nasce nel , una orchestra da camera costituita da membri della Boston Symphony. Fra i suoi lavori recenti vi e' un concerto per violoncello e orchestra, commissionato da Luciano Berio per la stagione di Santa Cecilia a Roma, Madrigale Guerriero e Amoroso per il Melbourne Festival, composto per strumenti tradizionali cinesi e gruppo madrigalistico, l'opera Un Dragone in Gabbia su testi di Ezra Pound, andata in scena al Piccolo Regio di Torino, Canti Pisani, commissionato dalla Radio del Saarland nel La sua poetica e' incentrata su un'idea del suono come fascinazione, alla ricerca di voci archetipiche che emergono dai fondali delle diverse civilta' musicali.

Le sue composizioni piu' recenti mostrano chiare influenze provenienti dalla musica orientale e indiana: Ritorna per violoncello; Altre stelle, , per chitarra con corde di metallo, flauto in sol, vibrafono e pakhawaj o tabla, o darabuqqa in re e tom tom. Personalmente siamo legati ne fummo praticamente i committenti con il compianto vescovo mons. Zaccheo alla Missa Sancti Evasii, per coro ed orchestra di strumenti barocchi testi: Castagnoli e' anche il direttore del Casale Coro. Gabriele d'Annunzio, il "Vate" e il suo pilota, il capitano aviatore Natale Palli, casalese.

Rimarra' aperta fino al 24 marzo. L'esposizione si apre con i volantini lanciati dal poeta nel famoso 'Volo su Vienna' dell'agosto e quelli di Fly Story nei due remake cui ha partecipato l'Ac Palli di Casale. I documenti in mostra sottolineano gli anniversari che hanno tenuto vivo il ricordo dei voli storici: Poi una bella rassegna stampa, dal ai giornali dei nostri giorni tra cui brilla Il Monferrato , ci fa capire come vengono percepiti gli eventi nei vari periodi.

Toccando varie citta' dannunziane, la mostra si amplia con nuove immagini filmati e documenti grazie allo studio dei voli e ai remake di cui Fly Story si rende protagonista. Un notevole ampliamento, ad esempio, rispetto alla mostra vista lo scorso anno al castello di Casale che si fermava al volo su Budapest. Bisogna aggiungere il remake di quello avvenuto a Montichiari nel e remake del volo su Pola dove nasce il grido "Eja, eja, eja! Non qui, ma laggiu', su Pola romana, consacreremo il grido della nuova forza d' Italia, ciascun equipaggio - prima di virare per la rotta del ritorno - si levera' in piedi, compreso il pilota di destra, e lancera' il grido In esposizione il documento originale della rotta scritta dal Poeta e seguita dai piloti pescaresi e casalesi.

Nella mostra anche l'ultimo volo di Fly Story decollato nel Casale-Taliedo Bresso -Piacenza-Forte dei Marmi-Massaciuccoli-Pisa e atterraggio a Lucca ; la rotta era tratta dagli scritti di Gabriele d'Annunzio in 'Forse che si' forse che no' e i piloti indossavano magleitat ad hoc Una rotta appunto letteraria, i cui documenti oggi sono gia' molto ricercati. Infine si espone a Lanciano un documento mai presentato fino ad ora, recuperato solo poche settimane fa da Fly Story.

Si tratta di un taccuino di volo del Poeta che descrive le comunicazioni in tempo reale fra lui e il pilota. Mercoledi' 9 gennaio con larga partecipazione si sono svolti a Casale Monferrato i funerali di Teresio Malpassuto, insegnante elementare, scrittore ed editore casalese.